Il primo viaggio del treno del pensiero si terrà il 25 maggio 2019 sulla tratta Bari – Matera.

Il viaggio è aperto a tutti.

Il costo del viaggio inaugurale è quello del semplice biglietto ferroviario per la tratta Bari – Irsina (circa 13 euro, andata e ritorno)  + il costo del biglietto dell’autobus Irsina stazione-Irsina centro (2 euro, andata e ritorno) PER UN TOTALE DI 15 EURO.

 

Il programma prevede interessanti dibattiti, visita guidata del centro storico di Irsina, pranzo in esercizi convenzionati o al sacco, libertà di scelta per ognuno.

Numero massimo di partecipanti: 45 persone. Affrettatevi!

L’evento è inserito all’interno delle manifestazioni che si terranno nel corso del Festival Urbano sulla sostenibilità che si svolgerà a Bari dal 21 maggio al 6 giugno e organizzato dal Centro di Eccellenza di Ateneo per la sostenibilità dell’Università di Bari.

Il treno, mezzo ideale e sostenibile per interconnettere persone e idee, è un luogo simbolico  dove far incontrare e dialogare i protagonisti della sostenibilità con la cittadinanza. L’obiettivo che Laverdevia si è dato è quello di favorire la diffusione del pensiero e delle idee di chi attivamente lavora sulle tematiche della sostenibilità consentendo di sviluppare una visione comune del nostro futuro desiderabile  e stimolando la progettazione di azioni concrete.

Dobbiamo tutti insieme rimetterci metaforicamente in viaggio verso un futuro desiderabile.

Gli incontri si svolgeranno nel corso dell’anno sulla linea ferroviaria Bari – Matera o Bari – Irsina con rappresentanti del mondo istituzionale, culturale o aziendale che abbiano dato un contributo alle tematiche della sostenibilità.

La ragione che ci spinge a organizzare questi viaggi si fonda sulla convinzione che quanto ha affermato Joseph Stiglitz sia anche l’irripetibile occasione di riscatto dei centri rurali la cui modernità aspetta di essere rivelata proprio nel momento in cui i territori rurali sembrano condannati ad un futuro di abbandono e di desertificazione umana. Per questo è necessario che anche la società civile si impegni nella diffusione di questo credo e questa tensione.

Viaggio inaugurale del 25 maggio 2019: il programma completo:

  • 09.49: Partenza da Bari Stazione Ferrovie Appulo Lucane (piazza Aldo Moro) per Gravina [Treno n.109 in partenza da Bari Centrale alle ore 9.49 con arrivo a Gravina alle ore 11.13]
  • 11.13 Arrivo a Gravina (Stazione delle Ferrovie Appulo Lucane) e cambio vettura
  • 11.17 Partenza da Gravina (Stazione Ferrovie Appulo Lucane) per Irsina [Treno n. 155 in partenza da Gravina alle ore 11.17, con arrivo a Irsina alle 11.42]
  • 11.42 Arrivo alla stazione di Irsina
  • 11.50 Bus per il centro di Irsina
    * nel corso del viaggio i partecipanti potranno parlare con Elvira Tarsitano, Lisa Clodoveo, Gabriella Calvano e Maria Panza
  • 12.00 -13.00 Prima fase del tour del centro storico di Irsina (Concattedrale: santa Eufemia del Mantegna)
  • 13.00 -15.00 Pranzo in esercizi convenzionati e/o sacco (libera scelta per ognuno)
  • 15.00 -16.00 Seconda fase di tour del centro storico di Irsina (affreschi trecenteschi della cripta di San Francesco)
  • 16.00 – 17.00 conferenza di un’ora nell’ex Convento di S. Francesco
    * saluto delle autorità
    * intervento di Elvira Tarsitano sulla dieta mediterranea e sugli obiettivi dell’agenda 2030
    * intervento di Lisa Clodoveo sugli effetti benefici dell’olio di oliva
  • 18.30: Bus per la stazione di Irsina (Ferrovie Appulo Lucane)
  • 19.15 Partenza da Irsina per Gravina [Treno n.158 in partenza da Irsina alle ore 19.15 con arrivo a Gravina alle ore 19.40]
  • 19.40  Arrivo alla stazione di Gravina (Ferrovie Appulo Lucane) e cambio vettura [Treno n.134 in partenza da Gravina alle ore 20.03 con arrivo a Bari alle ore 21.44]
  • 20.03: Partenza da Gravina (Stazione Ferrovie Appulo Lucane) per Bari
  • 21.44 Arrivo a Bari (Stazione Ferrovie Appulo Lucane, piazza Aldo Moro)